Conoscere il gatto

Il gatto e l’acqua

Il gatto e l’acqua

Che rapporto ha il gatto con l’acqua? Ti è mai capitato di vedere il gatto immergere una zampa nella ciotola dell’acqua e poi leccarla?

Ci sono diverse motivazioni che spingono micio a mettere in atto questo comportamento, in questo articolo voglio spiegare quali sono:

Vibrisse

Le vibrisse del gatto sono i baffi più lunghi e spessi presenti sul muso. Hanno una funzione tattile, per questo motivo sono più profonde di un qualsiasi pelo ed hanno delle terminazioni nervose per trasmettere le informazioni al cervello.

Se la ciotola è troppo stretta, il gatto potrebbe urtare le vibrisse sui bordi e provare quindi disagio nel bere. Il gatto per evitare questo fastidio potrebbe iniziare ad usare la zampa per bere, immergendola e poi leccandola. E’ bene usare delle ciotole ampie, per evitare di far provare a micio questo disagio.

Profondità dell’acqua

Il gatto potrebbe usare la zampa per testare la profondità dell’acqua presente nella ciotola.

Se l’acqua è troppo poca, il gatto potrebbe non sentirsi tranquillo nel mettervi il muso all’interno. Un gatto ansioso od insicuro potrebbe essere più incline ad adottare il comportamento per questa motivazione. E’ un’ottima abitudine cambiare l’acqua almeno due volte al giorno, in modo tale da mettergli a disposizione acqua fresca e con il giusto livello nella ciotola.

Posizionamento della ciotola

A volte può capitare che il posizionamento della ciotola potrebbe far sentire micio vulnerabile. La motivazione in questo caso è pertanto legata alla sicurezza.

Se la ciotola si trova attaccata al muro, il gatto per poter bere dovrebbe dare le spalle alla stanza, la posizione che micio quindi assumerebbe lo farebbe sentire istintivamente non al sicuro, se invece la ciotola si trova un pochino distante dal muro micio avrebbe la possibilità di scegliere il lato dove bere. E’ importante mettergli a disposizione più ciotole di acqua in casa, per invogliarlo a bere ed a scegliere la ciotola, che istintivamente lo farebbe sentire più tranquillo.

Gioco

Il gatto ama giocare con l’acqua, ma l’interazione deve essere una sua scelta. Alcuni si divertono a muovere l’acqua con la zampa, altri vi affogano delle prede/giocattoli, altri ancora lo fanno per noia. Se il gatto lo fa per noia cerca di dedicare più tempo al gioco sociale e di arricchire la casa nel modo giusto, rendendola appunto più stimolante.

Per altre informazioni non esitare a contattarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.